Home Sport La Svizzera stende il Belgio ed è fra le migliori quattro d’Europa

La Svizzera stende il Belgio ed è fra le migliori quattro d’Europa

La truppa di Vladimir Petkovic si è imposta con il punteggio di 5-2 e giocherà la Final Four, tripletta di Seferovic

12

La Svizzera è la terza squadra a qualificarsi per la Final Four – dopo Inghilterra e Portogallo – grazie al netto 5-2 rifilato al Belgio nell’ultima sfida della fase a gironi di Nations League.

I rossocrociati sono scesi in campo molto tonici e motivati a sgambettare gli avversari di serata, riuscendoci in rimonta, nonostante un avvio di gara tutt’altro che positivo. La formazione belga si era infatti addirittura portata sullo 0-2 al 17′, momento in cui Thorgan Hazard ha approfittato di due svarioni della retroguardia locale per sancire la sua doppietta personale (2′ e 17′). Al 26′ i rossocrociati si sono però svegliati: dapprima Rodriguez ha accorciato le danze su rigore (26′) – per intervento falloso di Chadly su Mbabu – dopodiché è iniziato lo show di Seferovic, il quale ha siglato la seconda e la terza rete (31′ e 44′) ribaltando di fatto le sorti dell’incontro (3-2).

Nella ripresa alla truppa elvetica bastava un solo gol per vincere il girone, che è puntualmente arrivato al 62′ con Elvedi su perfetto assist di Shaqiri (uno dei migliori in campo). Il definitivo 5-2 è giunto all’84’ ancora con Seferovic, abile a bucare per la quinta volta Courtois (5-2) e a finire per la terza volta sul tabellino dei marcatori.

In classifica Svizzera e Belgio sono appaiate a pari merito in vetta al girone (9 punti), ma in virtù degli scontri diretti favorevoli, Shaqiri e compagni guardano tutti dall’alto. Ricordiamo che la fase finale si disputerà dal 5 al 9 giugno in Portogallo, con i padroni di casa, l’Inghilterra, la Svizzera e una fra Francia e Olanda.